Idee green per una merenda sostenibile

A settembre si ritorna a scuola e tra le cose a cui pensare c’è anche la merenda dei bambini. Fare una pausa nutriente è fondamentale per mantenere le energie e la concentrazione, ma anche per spezzare la fame evitando abbuffate all’ora di pranzo! Uno spuntino non vale l’altro però: vediamo cosa mettere nello zainetto dei piccoli! 

Come merenda, in alternativa ai prodotti industriali, scegli qualcosa home made  da preparare la domenica, coinvolgendo i bimbi, come torte o biscotti con farina di avena e frutta secca, gustosi e sani. Non dimenticare la frutta di stagione! In questo periodo prediligi uva e fichi, ricchi di vitamine e sali minerali. 

In alternativa, se i tuoi bambini preferiscono i cibi salati, sbizzarrisciti preparando crakers di semi o scones salati, semplici da preparare e sicuramente graditi.

Non dimenticarti dell’ambiente: niente più contenitori di plastica usa e getta o pellicole di allumino e nylon per contenere la merenda dei tuoi bimbi; prediligi materiali biodegradabili e compostabili oppure utilizza dei contenitori porta merenda riciclabili in plastica dura colorata, è un’idea senza dubbio più green!

Anche per l’acqua o il succo di frutta, che puoi fare in casa con la frutta che i bimbi amano di più, vale lo stesso concetto: sostituisci alle bottigliette di plastica e ai succhi monoporzione una borraccia di alluminio, leggera e riutilizzabile.

Un bambino che mangia in maniera sana e consapevole, sarà un adulto in salute e attento al proprio benessere e, con il tuo buon esempio, sarà naturalmente abituato a fare scelte rispettose per l’ambiente!

Iscriviti alla newsletter per
ricevere aggiornamenti
su collezioni, eventi e saldi.

qui form

Progetto grafico
Heads Collective

Web Agency
Scintille